Sono solo bugie

Ci si può anche fare sorprendere dalle cose più comuni. Si può anche fingere di ignorare le più semplici delle regole e i più basilari dei concetti. Ci si può perfino convincere di non avere il benché minimo controllo sul proprio destino, ma nulla potrà impedire alle cose di accadere. Le storie succedono che si…

Il destino di una candela

Breve storia triste: “Zip! Vamp! Frush! Sssht!” Bruciare lentamente fino a esaurirsi. Terminare la propria esistenza in una piccola sbuffata di fumo nero, abbandonarsi alla danza di un ultimo alito di vento. Una candela lo sa da subito qual è il suo destino. Una candela, nell’esatto istante in cui realizza di essere una candela, vive…

Il tempo di essere stanchi

Sono stanco. Alla fine di una giornata non è così male sentirsi stanchi. Macché stanchi, esausti. C’è qualcosa di molto edificante nel posare le proprie membra su di un letto e sentire quell’appagante sensazione di pace che accompagna il sonno. Quando è tutto esattamente come dovrebbe essere. O meglio. Quando è tutto esattamente come ci…

Sonnomenitudine

Bianco scuro. C’è chi ha grandi sogni, c’è chi ha grandi idee; io ho un gran sonno. Non sarebbe nulla se non ci fosse di traverso, questa pallida smania che impedisce alle mie palpebre di compiere il loro semplice e semi involontario compito. Capirai che difficoltà. Sembra facile, mi riesce tutte le notti, beh quasi….

L’estraneo della porta accanto

L’estraneo della porta accanto, è quel familiare individuo presente nella tua consuetudine che, quando va bene, saluti tutte le mattine con un laconico: “buongiorno”; per mal celare il fatto che non ricordi , o nemmeno hai mai saputo, il suo nome. Se c’è una cosa che credo abbia drammaticamente segnato in negativo l’evoluzione della vita…

La parola roba

Sta roba che sarebbe bene avere roba per poter fare altra roba mi piace abbastanza, mi piace la roba, avendo la roba che mi serve è facile dire che mi piace, ma forse non è il modo più ottimale per vivere. Senza forse. Anche perché, ad esempio, chi non ha roba come fa? Non sussiste?…

È ora di finirl

Cose lasciate a metà. Roba mai finita, ma che non vogliamo dare per persa. Progetti tanto amati da non avere avuto il coraggio di portarli avanti. L’inconcludenza di quando ti culli un pensiero nella testa tanto a lungo, che arrivi a idealizzarlo. Idealizzare una cosa, a volte, comporta che la lasci lì, inerte, apatica, in…

Felicità e altri titoli poco adatti

Puoi stringere la cinghia quanto vuoi, ma tanto non la leghi. Non puoi costringere le cose immateriali a coprire le paure. I sorrisi di chi la conquista, non chiedetemi il perché, fanno adombrare gli occhi di chi ancora non la cede. Come se ci fosse qualcosa di profondamente sbagliato nella ripartizione delle emozioni fra gli…