H – Una lettera d’amore

Anno. Senza H.

Senza lettere mute che non dicono niente, ma che cambiano il senso delle parole.

Anno come lasso di tempo trascorso e non come verbo possessivo rivolto a terzi.

Se altri hanno, che abbiano, non mi interessa, ma per quest’anno, abbiamo!

Un altro anno di cambiamenti, di crescita, di alti e bassi, di progetti, di speranze, di delusioni, di felicità, di amore, di guerra, di pace… insomma vedi un po’ tu; io riassumerei in “un altro anno di vita.”

Un anno forse più duro degli altri, un anno che probabilmente non ricorderemo come il più felice, ma di sicuro come uno dei più belli. Un anno che ci ha messo a dura prova, ma che ci vede vincitori su di lui.

Un anno che, nonostante le tempeste, non ci ha affondato, un anno che le lacrime non ci hanno affogato.

Un anno che, come quelli precedenti, ci ha trovati e ci ha lasciati insieme e innamorati.

Un anno che ci avvicina al resto della nostra vita insieme.

Non hanno (questa volta con l’H) idea, gli anni, di quanti di loro dovranno alternarsi prima di riuscire a piegarci! Il tempo, come tu mi insegni, è bastardo. Ma LUI è solo, nella sua impossibilità di fermarsi e darsi un po’ di tempo, noi invece siamo in due, anzi… siamo in tre, a tenerci dove siamo!

Si fa un sacco di fatica a farsi grandi, ora facciamo grandi anche gli altri. Mentre tutti questi anni arrivano e se ne vanno senza avere un’idea del perché, io (noi) continuo a farmi un milione di idee su quelli che ancora devono venire.

Io ti amo con tutto il tempo che c’è! Ti amo anche verbalmente, con tutto il tempo che c’è: ti ho amata al passato, ti amo al presente eccheccazzo quanto è vero Babbo Natale, ti amerò anche al futuro!

Se il tempo esiste, ed è bastardo, oppure se il tempo proprio non esiste, ad ogni modo io me lo piglio e ce lo regalo per Natale!

Quel poco che ho è tuo e non solo! Quel poco che posso dare è forse intangibile e inutile, ma resta comunque tutto quel poco che ho. La mia mente, il mio cuore… il mio amore!

Lo so, ho usato cuore e amore nella stessa frase, ma che mi fotte… io a te, ti amo con tutto il cuore.

Anche per tutto l’anno (senza H) prossimo! Ti amo a tempo indeterminato, quando l’indeterminabilità del tempo è la cosa più lontana dal quotidiano. Ti amo di un infinito matematico che non si può dimostrare con i numeri. Ti amo di una grandezza letterale che non si descrive a parole.

L’unica cosa che mi resta da fare è guardarti negli occhi. Perché tanto quel poco di incorporeo e irrazionale che ho da darti, può passare solo dal di li! Ti guardo tutto il tempo del mondo. E ci passo la vita a far regali alla mente e al cuore, solamente guardandoti. Cercandoti dentro di noi.

Le mie orecchie funzionano male, lo so, ma non sono sordo.

Ti amo tanto amore mio, sentilo dagli occhi, dalla pelle… e dal tempo che passa.

Buon anno!

Davide

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Dora Buonfino ha detto:

    Tanti, tanti Auguri Davide! 🙂

    Liked by 1 persona

  2. B ha detto:

    Grazie mille! Tanti auguri anche a te Dora! 🙂

    Mi piace

    1. B ha detto:

      Grazie mille 🙂
      Buon anno anche a te!!!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...