Protesta

Era talmente disabituato al contatto con le persone che, quando incrociando inavvertitamente lo sguardo di un passante, ricevette un “buon giorno”, si accorse di non ricordare cosa rispondere. Il passante lo scusò con un sorriso, senza interrompere il suo cammino. Non camminava all’aria aperta da anni. Il suo incedere era indeciso e vacillante. Gli occhi mal sopportavano…

Filastrocchina part.III

Ticchete tacchete ticchiti to! Queste mie rime a chi le do? Ticchete tacchete ticchiti to! Il mondo è mio e a te non lo do! Che succede all’infuori di me? Sento gli echi dei pensieri bui rifrangersi contro il mio muro di luce. Quanto costa vivere? Meno di quello che posso spendere, quindi perché preoccuparsene….

Filastrocchina part.II

Ticchete tacchete ticchiti to! Questo mio tempo a chi lo do? Ticchete tacchete ticchiti to! Ne ho tanto ne vuoi un po’? Passo il tempo a cercare di sentirmi sempre meglio e in pace con il mondo. Faccio tanto per il prossimo. Quando con tanto, intendo poco e con il prossimo, intendo quello dopo di…

Filastrocchina part.I

Ticchete tacchete ticchiti to! Questa mia vita a chi la do? Ticchete tacchete ticchiti to! Ancora non so ma presto saprò… Non lo so perché lo faccio, ma so che lo devo fare quindi, lo faccio. Mi rassicura sapere di avere un compito, di avere un ruolo, insomma di non essere scoperto. Bisogna non restare…

I rRibbelli

Quante volte succede nella vita di dover far fronte alle aspettative altrui? Il tempo necessario di uscire dal grembo materno, articolare le prime sillabe e…TAC! Subito i genitori incominciano a far paragoni su chi, tra amici e parenti, abbia iniziato prima a parlare…e se disgraziatamente il tempo minimo di precocità richiesto si dilatasse più del…