Odi o dio od io odio

Non lo so…

Che di per sé, come ho detto tante volte, non sapere è la base per la conoscenza e quindi per una crescita, ma ora davvero…non lo so.

È un non lo so diverso, un non lo so di muta rassegnazione. Insomma un non lo so brutto.

Credo che inizierò a credere alle scie chimiche, perché sto veramente facendo una gran fatica a capire come, a livello sociale, si stia riuscendo a raggiungere tanto velocemente dei livelli così infimi di degrado morale e civile.

Dai, non può essere altrimenti.

Le scie chimiche esistono e, contrariamente a quanto si crede, ci spruzzano (anzi no…irrorano…credo sia questo il lessico corretto) sulla testa tonnellate di nervoso, rabbia e odio spray. Noi lo respiriamo e per questo siamo sempre arrabbiati e pronti a sganciare bombe nucleari.

Io mi do questa spiegazione, solo perché quell’altra che si sta facendo largo nella mia testa mi fa paura.

Per inciso, l’altra spiegazione è che la maggioranza delle persone sulla terra siano malvagie, che il male abbia subappaltato il bene all’odio e che non c’è più nulla da fare.

Io ho paura di voi!

Di tutti voi!

Altro che the walking dead, la realtà ha stracciato la fantasia e ha creato il peggior inferno in terra che ci si potesse immaginare. L’odio ha vinto.

Non c’è nemmeno più la guerra. Le armi sono diventate un rumoroso proforma. Abbiamo sdoganato la violenza a livello globale. Anzi no!

Abbiamo un cazzo….

Voi lo avete fatto! Voi l’avete accettata la violenza, anzi addirittura la invocate. Voi vi sporcate la bocca di frasi infamanti e pericolosamente violente. Voi siete pericolosi! Per questo mi fate paura.

Mi dispiace, ma non posso più accettarlo passivamente, perché ora la bomba è innescata e il conto alla rovescia è cominciato sul serio.

Continuate a pensare che le vostre siano solo parole, ma non è più così, le vostre parole si stanno trasformando in azioni. Azioni irreversibili aggiungo.

Decenni a cancellare frontiere, per ritrovarsi a erigere muri in nome della libertà. Lotte per i diritti umani e di uguaglianza spazzate via dal bisogno di mantenere i propri privilegi. Educazione, ricerca e scienza screditate da superstizioni e ignoranza.

L’ignoranza è diventata una virtù, la rabbia un vessillo, l’insulto un cordiale intercalare, mentre l’augurio di subire le peggiori disgrazie, è rimasta la migliore argomentazione a supporto delle proprie tesi.

Voi odiate per natura, non vi concedo nemmeno più l’attenuante della scarsa conoscenza del mondo, siete semplicemente composti principalmente di odio.

Mi fate paura perché il vostro odio è cieco, vi date manforte gli uni con gli altri, uniti per dividere tutto quanto. Stranieri, immigrati, politici, vicini di casa, vittime e sopravvissuti di disastri umani…tutti quanti.

Odio per fomentare altro odio, verso la religione, verso chi non crede in niente, verso chi non prende posizione, verso chi prende un’altra posizione, verso chi non odia abbastanza e perfino verso chi odia più di voi. Invocate la morte per avere l’illusione di possedere un qualche potere superiore. Ma adesso siete in troppi.

Vi nascondete vigliaccamente dietro la retorica, di bassissimo livello aggiungo, fate finta di non intendere veramente quello che dite, ma poi nel segreto delle vostre camerette, nutrite il vostro risentimento e lo trasmettete a chi vi sta accanto.

Io non voglio odiarvi, voglio solo farvi sapere che non vi scuso più.

Ogni volta che al mondo qualcosa va a puttane e anche grazie a voi che difendete i mezzi per raggiungere non si sa quale fine. Emarginazione per la libertà, repressione per mantenere gli equilibri, sfruttamento per il progresso e morte per garantire la vita.

Non è vero che non potete farci niente. Perché siete diventati parte integrante del problema. Anzi una delle parti preponderanti del problema.

Se vi è rimasta un po’ di umanità lì dentro, per favore, tiratela fuori.

Mi fate paura, ma non voglio odiarvi.

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. le hérisson ha detto:

    Rabbia e odio sono diffusi anche nel piccolo, tra vicini di casa o colleghi… aberrante tutto ciò.
    Sì, meglio dar la colpa alle scie chimiche… molto meglio.

    Liked by 1 persona

  2. GengisJokerKhan ha detto:

    Ci sono tanti che lottano. Chi fa demagogia sulla demagogia, non può che generare odio quando già c’è.
    Prendi i leghisti sui meridionali o sugli stranieri… per non parlare dei nazi-fascisti.

    Personalmente odio le persone disoneste. La disonestà oggi, la senti a fiuto… proprio perchè è quasi ovunque e ci sono persone comuni che sono più mafiose dei veri gangsters.

    Liked by 1 persona

    1. B ha detto:

      L’odio è un sentimento così definitivo che non penso di averlo ancora concesso a nessuno… la leggerezza con cui certa gente ne abusa mi dà però molto da pensare… molti secondo me non si accorgono che anche le parole possono fare violenza!

      Liked by 1 persona

      1. GengisJokerKhan ha detto:

        La Giustizia arriva sempre… prima o poi!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...